Ven. Mag 14th, 2021

La Procura di Crotone ha aperto un’inchiesta sulla morte di Giorgia Arcuri, la piccola di 6 anni spirata ieri mattina ospedale “San Giovanni di Dio”, dove si trovava ricoverata nel reparto di Rianimazione per soffocamento. Il sostituto procuratore, Ines Bellesi, vuole infatti vederci chiaro sulle cause che hanno portato al decesso della bambina, che l’altra sera è piombata in una crisi respiratoria in seguito ad un boccone andatole di traverso. Per questo, la salma della giovanissima al momento è nella disponibilità del magistrato per valutare quali accertamenti disporre già nelle prossime ore. La vicenda, culminata nella tragedia di ieri, s’è verificata nella serata di domenica, quando Giorgia era a casa in compagnia dei nonni. Qui, secondo una prima ricostruzione dei fatti avanzata dagli inquirenti, non avrebbe ingerito un pezzo di cotoletta nel corso della cena. E così, la giovane sarebbe andata in crisi respiratoria a causa del boccone che non avrebbe mandato giù.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.