Mar. Ott 19th, 2021

Da metà settimana aria calda dal di matrice sub tropicale porterà ad un vero e proprio colpo di coda estivo

di Raffaella Silvestro

Dopo una settimana caratterizzata da temperature quasi autunnali, accentuata instabilità atmosferica, temporali e rovesci intensi (che hanno causato anche allagamenti e disagi sui versati jonici della Calabria), ecco arrivare il colpo di coda estivo. La cosiddetta “estate settembrina”, contraddistinta da condizioni climatiche da tarda estate, che ci terrà compagnia fino alla fine della settimana. Tempo stabile, anticiclone in ulteriore rinforzo e alimentato da correnti calde di origine africana che porteranno le temperature ben al di sopra delle media stagionali con picchi anche di 35 gradi nelle zone interne tra giovedì e venerdì. Si tratterà di un vero e proprio colpo di coda estivo che interesserà le regioni centrali e meridionali mentre il Nord sarà alle prese con una perturbazione Atlantica.

Fino a domani, la presenza di un campo di alta pressione, garantirà un clima tipicamente estivo e gradevole ma senza eccessi. Da mercoledì 15 le cose cambieranno: al Nord si avvicinerà una perturbazione atlantica che fino a giovedì porterà condizioni di forte instabilità che si presenterà sotto forma di rovesci temporaleschi su molte regioni. Al Sud e su parte del Centro, invece, salirà dal Nord Africa l’anticiclone sub-tropicale che comincerà a surriscaldare il clima a partire dalla Sardegna per poi spoistarsi verso Est interessando anche la Calabria. Le temperature torneranno a misurare valori massimi anomali per il mese di settembre. Questa situazione potrebbe durare fino alla fine di questa settimana, quando dall’Atlantico giungerà una nuova e più intensa perturbazione che nel corso del weekend potrebbe colpire quasi tutta l’Italia.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.