Lun. Mag 23rd, 2022

Forte Appello ai Sindaci dagli Operatori Turistici e dal Mondo Produttivo

Subito un Tavolo Operativo per affrontare insieme le Priorita del Territorio
————==———-

Una pandemia che procede in maniera devastante ,una sanità che diventa sempre più precaria, il settore produttivo , economico e in particolare quello Turistico in profonda crisi ,
sono elementi che investono in maniera estremamente preoccupante il territorio della Locride.

A questa situazione si aggiunge la difficoltà che le Amministrazioni locali e le Istituzioni pur coscienti della gravità del momento, incontrano a trovare sintesi e concretezza sulle varie problematiche che interessano la Locride
Questa e’una chiara testimonianza della complessità dei problemi che non trovano soluzione e che di conseguenza richiederebbe una mobilitazione coinvolgendo Professionalita, Tecnici, Esperti di Settore esistenti sul territorio.

Una delle iniziative che bisogna urgentemente affrontare per non rischiare,di essere tagliati fuori e la Elaborazione di Progetti di interesse territoriali da finanziare con le risorse che il PNrr sta mettendo a disposizione.
L’inaccettabile ritardo in cui si trova la Locride è ben evidenziata dai tantissimi territori dove già da tempo si trovano in una fase avanzata di programmazione e progettazione.

Coscienti di queste difficoltà che si incontrano per una adeguata programmazione ,i rappresentanti
del Settore Turistico e delle varie attività economiche e commerciali
con il timore di rischiare di non utilizzare le risorse messe a disposizione e che potrebbero cambiare il volto del nostro territorio hanno inviato una lettera ai Presidenti del Comitato dei
Sndaci e dell’Assemblea dei Comuni.

Nella lettera, caratterizzata da uno spirito costruttivo, traspare chiaramente la volontà e la necessità dei rappresentanti del mondo del lavoro e dell’economia ,di affiancare le Istituzioni in questa fase di indispensabile Programmazione.

Il Presidente della Jonica Holidays Maurizio Baggetta a nome dei diversi soggetti sopra citati ,tra l’altro nella lettera evidenzia :

<<<<<alla luce del perdurare di questa devastante Pandemia che sta colpendo fortemente il nostro settore, e in genere tanti altri Imprenditori e Operatori Commerciali di diversa produttività’, ci siamo concentrati per realizzare un articolato Progetto Operativo per meglio affrontare le dure realtà che si prospettano nell’imminente futuro.

Questo Progetto pur essendo prettamente di natura turistica chiama in causa e coinvolge una varietà di attori Pubblici e Privati uniti da un grande obiettivo che e’ quello di creare
Precisiamo che di questo lavoro la parte centrale cioè quella
Turistica/Produttiva e stata realizzata principalmente dai Tecnici della Jonica holidays che hanno già vissuto delle esperienze positive evidenziate nel Progetto e anche con la collaborazione di Federalberghi …. dell’ADA Calabria (Associazione Nazionale
Direttori Albergo) … e con il supporto di Esperti Docenti delle
Universita di Reggio -Catanzaro.-Cosenza

Nella parte terminale del Progetto, in allegato vengono evidenziati diverse priorità di rilevante importanza relativa alla Sanità, Viabilità, Trasporti, Ambiente, Pubblica Amministrazione …
frutto di cooperazione tra tecnici ed Esperti .
.
A questo punto è per quanto evidenziato nella lettera si ritiene utile e doveroso un confronto con una Delegazione del Comitato dei Sindaci e con rappresentanti Metropolitani e Regionali eletti nel territorio con l’obiettivo di creare un tavolo operativo per poter avviare insieme un Progetto condiviso che interpreti per quanto possibile la volontà dei cittadini.

Di notevole utilità sono stati I suggerimenti emersi dal questionario promosso dal Corsecom nei mesi passati e rivolto a diverse fasce di cittadini e dove sono state raccolte circa 300 risposte che sono state tenute nella dovuta considerazione.

È bene evidenziare in maniera chiara che il forte appello rivolto alle Istituzioni a lavorare insieme per un Progetto comune è determinato dal fatto che la totalità delle iniziative evidenziate nel progetto dello Jonica Holidays sono strettamente collegati alle problematiche di competenza delle Pubbliche Istituzioni e che riguardano maggiormente Infrastrutture…Opere…Servizi ..di carattere territoriali e Regionali.

Non realizzare o non intervenire in maniera risolutiva su queste problematiche significa frenare in maniera determinante
una reale e adeguata crescita Turistica con le conseguenze facilmente immaginabili.

Siamo certo che il vertice dei 42 Comuni prenderanno in seria considerazione questo rispettoso e costruttivo appello/esortazione e daranno tempestiva risposta a questi soggetti che intravedono l’ombra di un baratro per le loro attività’.

Maurizio Baggetta
Presidente Jonica Holidays

Mario Diano
Presidente Corsecom

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI