Mer. Apr 17th, 2024

“Sono stato condannato in primo grado a 13 anni e 2 mesi. Ci sono gli altri gradi di giudizio”, ma “non ho fiducia. E’ un luogo comune dire di aver fiducia nella giustizia, è un atteggiamento ruffiano”. Così l’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano, in collegamento con l’evento organizzato in serata a Roma dal segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, per il presidente dell’organizzazione Baobab Experience Andrea Costa, imputato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina per aver comprato i biglietti d’autobus Roma-Genova a 9 migranti. “Io l’abuso d’ufficio l’ho fatto e lo rifarei: per non incorrere in questo reato avrei dovuto cacciare gli immigrati dopo 6 mesi dalle case”, ha detto Lucano citando uno dei reati per cui è stato condannato in primo grado. “Ho fatto anche l’associazione a delinquere: con il vescovo Bregantini e con tutti quelli che hanno immaginato un altro mondo possibile, e non si rassegnano al prevalere di politiche di disumanità, discriminazione, disuguaglianza, razzismo”.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email