Mar. Ago 9th, 2022

“Mancavano solo in Calabria, Basilicata e Lombardia”

“Dopo la mia interrogazione anche Calabria, Basilicata e Lombardia hanno i loro responsabili regionali della farmacovigilanza”. Lo afferma, in una dichiarazione, la deputata del M5s, Federica Dieni. “Rivolgendomi al Ministero della Salute – prosegue Dieni – avevo fatto notare che per le tre Regioni mancava tale carica cui medici, operatori sanitari e soprattutto i pazienti potessero segnalare sospette reazioni avverse ai farmaci assunti. Con la nomina anche di questi ultimi tre responsabili regionali di Farmacovigilanza si è risolta una grave lacuna per la salute dei cittadini permettendo anche per la Calabria, Basilicata e Lombardia il continuo e corretto monitoraggio delle reazioni ai farmaci e garantendo così la sicurezza dei medicinali in commercio”. “È importante – sostiene ancora Dieni – che la sanità sia assicurata in modo omogeneo tra tutte le regioni, senza distinzione alcuna”.

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI