Dom. Ott 2nd, 2022

Per molti cittadini , e soprattutto per molti forestieri che in questi giorni affollano la spiaggia di Siderno l’attraversamento dei passaggi a livello sta diventando una vera e proprio impresa . Non si sa per quale motivo la gente molto spesso è costretta ad attendere dai venti ai trenta minuti prima di poter attraversare la linea ferrata che, purtroppo, costituisce uno dei più gravi e più brutti handicap dell’estate sidernese. Tre passaggi a livello , tanti sono quelli esistenti per avere accesso al litorale, dislocati a sud al centro e a nord della cittadina, diventano, per molto tempo, autentiche barriere che impediscono l’entrata o l’uscita sul lungomare.Unica alternativa un sottopasso di difficile attraversamento per le autovetture al centro della città e un’altro alla periferia nord spesso intasato da vetture e difficile anche da attraversare per la tortuosità della strada d’accesso. Il risultato – lo si vede benissimo dalla foto – è la lunga attesa a cui è sottoposta la gente per vedere poi passare qualche vettura sgangherata peraltro priva di viaggiatori. Il disservizio è già stato lamentato dai cittadini all’inizio della stagione estiva e pareva che fosse stato adottato anche qualche accorgimento che aveva impedito una così lunga attesa. In questi giorni, però, la situazione è tornata quella di prima e le proteste hanno iniziato, giustamente, a riprendere.Nella foto scattata da Vincenzo Sacca’ – I cittadini bloccati presso il passaggio a livello del centro città.

Aristide Bava

Facebook Comments
Print Friendly, PDF & Email
CHIUDI
CHIUDI