Mar. Feb 7th, 2023

Due persone sono state arrestate dai carabinieri nel Catanzarese, in due distinti episodi, con l’accusa di maltrattamenti in famiglia.

Continua dopo la pubblicità...


MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
previous arrow
next arrow

Nel primo episodio, al culmine di una lite, un 57enne avrebbe scaraventato la compagna su un divano per poi schiaffeggiarla brutalmente.

Il provvedimento di arresto dell’uomo, accusato anche di lesioni, è stato eseguito dai militari in esecuzione di un’ordinanza di emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura. Le indagini dei carabinieri hanno fatto luce su una situazione che andava avanti dallo scorso mese di aprile. Da allora, infatti, si sarebbero susseguiti diversi episodi di violenza verbale e psicologica, degenerati nell’aggressione fisica seguita al litigio avvenuto il 29 novembre scorso.
    A Badolato, i carabinieri, sempre per maltrattamenti in famiglia, hanno arrestato un 49enne in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Catanzaro su richiesta della Procura. L’uomo già sottoposto alla misura del divieto di avvicinamento alla persona offesa per lo stesso reato, avrebbe commesso molteplici violazioni delle prescrizioni disposte dal provvedimento cautelare, con plurimi atti di avvicinamenti alla donna e alle aree abitualmente da lei frequentate. Inoltre avrebbe messo in atto vari tentativi di contatto telefonico tra luglio e ottobre scorsi.

Facebook Comments
38 Views
Print Friendly, PDF & Email