Lun. Feb 6th, 2023

Non ha bisogno di presentazioni il maestro Luciano Dichiera (nella foto di copertina) che, nel karate sportivo, targato Fijlkam, l’unica federazione riconosciuta dal CONI, ha portato la sua società Karate club San Marco Argentano, tra le prime in Italia. E ricordiamo che l’Italia è una delle nazioni più forti del mondo, reduce dalla conquista di medaglie olimpiche. Commissario tecnico regionale federale, il maestro Dichiera, è reduce dall’organizzazione, presso l’università della Calabria, assieme al comitato tecnico regionale (maestro Migliarese, presidente; maestro Gemelli, vice presidente settore karate; maestro Bellino, responsabile centro tecnico regionale; maestra Zangara, referente settore karate), di uno stage tecnico di altissimo livello, tenuto dai maestri Califano e Maffolini. “Il progetto che stiamo portando avanti, per un sempre maggiore aumento del livello tecnico regionale” – ha espresso il maestro Luciano Dichiera – “è a media scadenza ma” – ha aggiunto – “i risultati conseguiti sono già molti e ragguardevoli, se si considera” – ha precisato – “che molti atleti calabresi hanno conquistato e stanno conquistando molti risultati di prestigio, in varie competizioni, nazionali e internazionali.” In effetti, il CT regionale karate Fijlkam, potrebbe portare già gli esempi delle sue allieve, Lidia Aurora Cozza e Maria Quercia, le quali, grazie si risultati raggiunti, sono entrate nel ranking internazionale, quindi nel Ghota del karate sportivo mondiale. La Calabria, quindi, è divenuta grande protagonista nel panorama del karate che conta, grazie all’impegno e al lavoro di personalità sportive del calibro di Dichiera e degli altri componenti dello staff tecnico dirigenziale regionale.

Continua dopo la pubblicità...


MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
previous arrow
next arrow

staff regionale con i maestri Califano e Maffolini, che hanno tenuto uno stage in Calabria
Facebook Comments
41 Views
Print Friendly, PDF & Email