Sab. Apr 20th, 2024

Le novità del panorama musicale italiano non sono circoscritte unicamente alla settimana sanremese. Anche la scena locridea, infatti, ben presto potrà vantare una nuova opera che esalterà l’arte del “Bel Canto”, un genere complesso che coniuga sapientemente le doti vocali degli interpreti e il profondo significato dei testi. L’opera in questione si intitola Coliseum ed è frutto dell’estro artistico di Bruno Panuzzo. Il progetto “Coliseum” consisterà in un cofanetto (libro più audio CD) contenente ben 19 brani in lingua italiana. Oltre ai grandi classici senza tempo della musica del Bel Paese, l’opera conterrà diversi brani originali composti dall’artista locrideo e sarà presentata prossimamente su scala internazionale.

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Nel corso della sua carriera (che ormai ha raggiunto il quarto di secolo) Panuzzo ha tagliato diversi traguardi, distinguendosi non solo in ambito musicale ma anche per il suo grande impegno sociale. Nel tempo, l’artista calabrese, ha preso parte a concerti, manifestazioni culturali ed eventi promozionali concretizzatesi nelle maggiori città italiane, nonché in diversi Stati esteri come: Regno Unito, Francia, Spagna, Germania, Lussemburgo. I progetti culturali realizzati hanno posto in evidenzia le peculiarità territoriali, i giovani talenti e la grande sete di “riscatto sociale” di cui la Locride nutre un disperato bisogno. L’artista ha contribuito, inoltre, al conferimento di circa 50 borse di studio in denaro rivolte agli studenti delle scuole di secondo grado, che sono state in grado di avvicinarli alle Istituzioni locali e nazionali, nonché ad alcuni dei maggiori esponenti della cultura e dell’arte.

Memorabile l’incontro, avvenuto nel 2018, in Quirinale a Roma, con il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella, nonché gli incontri intercorsi nel tempo con artisti di caratura nazionale ed internazionale tra cui: Ronn Moss, Klaus Voormann, Gary Stewart Hurst, Beppe Vessicchio, Roby Facchinetti e Dody Battaglia dei Pooh, Gaetano Curreri, Violante Placido, Daniele Silvestri, Piero Monterisi (a cui viene consegnato il Premio Locride 2022), Jovanotti, Pietruccio Montalbetti dei DIk DIk, Niccolò Fabi, Il Volo (solo per citarne alcuni). Proprio l’incontro con il popolarissimo “Trio” de “Il Volo”, omaggiati dell’opera “La Pioggia di Londra” realizzata con gli studenti dei Licei “G. Mazzini” di Locri, conferisce a Panuzzo l’idea per la concretizzazione dell’opera “Coliseum”. La presentazione dell’opera rappresenterà per l’artista, un’ulteriore occasione per dar lustro alla sua patria attraverso il linguaggio universale della musica.

Maria Antonietta Reale| redazione@telemia.it

Print Friendly, PDF & Email