Ven. Mar 1st, 2024

Un progetto del GAL Terre Locridee per il futuro dei giovani

Continua dopo la pubblicità...


Calura
StoriaDiUnaCapinera
Testata
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Le best practies incontrano la scuola, gli imprenditori dialogano con gli studenti. Il GAL Terre Locridee porta all’Istituto “G. Marconi” di Siderno un percorso di apprendimento esperienziale per creare competenze, per guardare al mondo del lavoro con intraprendenza e fiducia.

“Costruisci il tuo progetto” è un programma articolato che inizia giovedì 11 maggio, ore 10.00, nell’aula magna dell’Istituto, con un incontro aperto al pubblico.

Veri protagonisti gli studenti che dialogheranno con i responsabili di alcune tra le più importanti realtà imprenditoriali calabresi.

Dopo i saluti della dirigente scolastica Maria Giuliana Fiaschè e del presidente del GAL Terre Locridee Francesco Macrì, a illustrare il progetto saranno il direttore del GAL Guido Mignolli, e il consigliere del GAL Mimmo Schiava, mentre la giovane imprenditrice Roberta Canino racconterà la propria esperienza.

Si entrerà nel vivo del progetto con le imprese d’eccellenza presenti con i loro responsabili: Rubbettino  (editoria, stampa, packaging), Dna-Lab e Polo ICT Pitagora (information tecnology), Desta (produzione di abiti ecclesiastici) e Artium (restauro di beni culturali). Interverrà, la giovane imprenditrice Roberta Canino.

Dopo questo step iniziale gli studenti avranno la possibilità di prendere parte a dei percorsi di formazione nei laboratori della scuola e on the job, direttamente nei luoghi di lavoro o altri luoghi di perfezionamento, sotto la supervisione di un formatore, specialista del settore.

Il GAL Terre Locridee continua così un’attività fondamentale per la crescita e lo sviluppo della Locride, aprendo ai giovanissimi le porte su un mondo che spesso appare difficile e lontano, come quello dell’impresa, mostrando loro le tante e concrete possibilità che offre.  

Print Friendly, PDF & Email