Dom. Apr 14th, 2024

Il procuratore capo di Catanzaro ha partecipato alla presentazione del libro ‘Fuori dai confini’, scritto con il professor Nicola Nicaso, a Francavilla al Mare

Continua dopo la pubblicità...


IonicaClima
amaCalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

“Questo è il 22esimo libro che spiega la ‘ndrangheta fuori dai confini, cioè la ‘ndrangheta fuori dall’Italia nel mondo”. Lo ha detto Nicola Gratteri a Francavilla al Mare (Chieti) alla presentazione del libro che ha scritto con il professor Nicola Nicaso ‘Fuori dai confini’, edito Mondadori.

Le inchieste che hanno portato all’arresto di numerosi boss

Il procuratore capo di Catanzaro ha fatto tappa a Vasto (Chieti) e a Francavilla per incontrare il pubblico e parlare delle sue tante inchieste che hanno portato all’arresto di numerosi boss della ‘ndrangheta. “È l’unica mafia presente in altri 50 Paesi sul piano giudiziario già dimostrato, quindi in tutti i continenti”, ha detto Gratteri, che sulle infiltrazioni mafiose in Abruzzo ha aggiunto: “È una regione allettante. Qui ci sono le influenze criminali negative della mafia foggiana che sta salendo e la ‘ndrangheta che vende cocaina, e con questi soldi stanno cercando di comprare tutto ciò che è in vendita. Quindi bisogna prestare massima attenzione e non sono fenomeni da sottovalutare, anche perché le mafie, come sapete, sparano e bruciano sempre meno, perché hanno un grande potenziale economico e possono ‘comprare’ anche funzionari e impiegati di pubblico servizio, gente che si può vendere dato che c’è stato anche un forte abbassamento morale ed etico negli ultimi decenni”. 

Print Friendly, PDF & Email