Gio. Feb 22nd, 2024
Riapre sede storica Questura Catanzaro

L’episodio risale al 20 maggio. Indagini condotte dalla Digos

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Tre persone sono state arrestate a Catanzaro dalla polizia in relazione all’aggressione, avvenuta il 20 maggio scorso, ai danni di alcuni agenti incaricati dell’esecuzione di misure cautelari a carico di due persone accusate di atti persecutori ed estorsione ai danni degli assegnatari di alcuni alloggi popolari con lo scopo di poterli poi occupare abusivamente.


    Gli arresti sono stati fatti in esecuzione di ordinanze di custodia cautelare emesse dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura della Repubblica.

Per due dei destinatari dei provvedimenti restrittivi é stata disposta la custodia cautelare in carcere e per uno gli arresti domiciliari.
    I reati contestati ai tre arrestati sono resistenza a pubblico ufficiale, minaccia, lesioni personali e danneggiamento. I tre hanno messo in atto l’aggressione ai danni degli agenti allo scopo, secondo quanto é emerso dalle indagini, di impedire l’esecuzione delle due misure cautelari. I poliziotti aggrediti hanno riportato varie ferite. Nella stessa occasione, inoltre, sono state danneggiate alcune autovetture della Polizia.
    All’aggressione ai danni dei poliziotti hanno partecipato numerose altre persone che al momento, però, non sono state identificate.
    Le indagini che hanno portato ai tre arresti sono state condotte dal personale della Digos della Questura.

Print Friendly, PDF & Email