Sab. Feb 24th, 2024

Precipita, per un centinaio di metri, in un burrone con il proprio quad. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio nell’area denominata “Pietra della  ‘Gnazzidda”, nel Parco Nazionale della Sila. Sul posto sono giunti i soccorsi: i tecnici della Stazione Alpina Sila Camigliatello del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria, allertati dalla Centrale Operativa del 118 di Cosenza, sono intervenuti per salvare il 60enne originario di Longobucco.

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Tecnici del CNSAS Calabria, congiuntamente ai militari del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza della Stazione di Cosenza e i Vigili del Fuoco, dopo averlo raggiunto lo hanno stabilizzato ed imbarellato. Il 60enne, che presenta diversi traumi, è stato recuperato con verricello da un elicottero Drago dei Vigili del Fuoco proveniente da Catania per il trasporto in ospedale.

Print Friendly, PDF & Email