Ven. Feb 23rd, 2024

La scoperta in un hotel di Mattarana, nel comune di Carrodano. Della coppia non si avevano notizie da oltre 12 giorni

Continua dopo la pubblicità...


Calura
Testata
AmaCalabria-Banner22-23Febbraio
RistoroViandante
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Una donna di 53 anni, Rossella Cominotti, è stata trovata morta in una camera d’albergo in località Mattarana, nel comune di Carrodano in provincia di La Spezia. Dopo un tentativo di fuga a bordo di una Citroen C3 bianca, i Carabinieri hanno fermato il marito Alfredo Zenucchi, 57 anni, nella zona di Pontremoli, in Toscana.

Della coppia, che gestiva da circa un anno l’edicola di Bonemerse, vicino Cremona, non si avevano più notizie da giorni. Su Facebook i familiari avevano lanciato un appello.

“Volevamo farla finita. Prima dovevo uccidere lei, poi mi sarei tolto la vita io. Ma alla fine non ce l’ho fatta”’, avrebbe detto Zenucchi nell’interrogatorio.

Per uccidere Rossella Cominotti sarebbe stato usato un rasoio, ritrovato dai carabinieri di La Spezia sul luogo del delitto. Restano però ancora da chiarire i motivi del progetto di omicidio-suicidio. Fermato nel pomeriggio dopo ore di ricerche dai carabinieri, l’uomo al momento è stato posto in stato di fermo con l’accusa di omicidio prima del trasferimento nel carcere di Massa Carrara.

Print Friendly, PDF & Email