Mar. Giu 18th, 2024

La sezione Coldiretti di Brancaleone ha  eletto presidente Antonino Salvatore Priolo e  vice Saverio Lino Patea. Due validissimi imprenditori che da tempo hanno sposato il progetto di  Campagna Amica, entrambi  presenti con le loro produzioni al  Mercato Coperto di Reggio Calabria.  Antonino Salvatore Priolo, proprietario dell’azienda agricola “La Collina Verde”, sita a Brancaleone Marina, a conduzione prevalentemente familiare rispettando a pieno le tradizioni del territorio. Punto di forza è l’importanza che conferiscono alle materie prime che utilizzano per realizzare i vari prodotti artigianali come i formaggi, le mozzarelle, le ricotte e le provole che devono sono genuine e mantengono integri i sapori di un tempo. Per questo, tutto il latte utilizzato per le sue produzioni deriva rigorosamente solo dal suo allevamento di vacche da latte,razza bruno alpina. “Priolo e la sua azienda – aggiunge Il Direttore Pietro Sirianni– sono l’esempio tangibile che la sostenibilità dell’agroalimentare e la difesa del “Made in Italy” sono valori diffusi sul territorio e riscontrabili in produzioni tradizionali e qualitativamente elevate“.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Il vice-presidente Saverio Lino Patea,  è un giovane imprenditore  di 19 anni carismatico ed appassionato dal settore agroalimentare, passione ereditata dalla sua famiglia da generazioni. Studente della facoltà di Agraria, collabora all’interno dell’Azienda agricola di famiglia  Patea. L’azienda nasce nel 2007 sulla bellissima costa Jonica, località rinomata in tutto il mondo per la produzione del bergamotto; ‘’L’idea -afferma Saverio- è nata dal desiderio di valorizzare il bergamotto, un prodotto unico che è tipico del nostro territorio.’’Il direttore Sirianni, afferma che ‘‘l’azienda rappresenta un’eccellenza sul nostro territorio impegnata al massimo per valorizzare un prodotto veramente unico dal quale vengono ricavati preziosi derivati che sono  impiegati in diversi modi, basti pensare che la sua essenza è alla base delle migliori fragranze francesi. A casa Coldiretti siamo fieri di poter avere con noi aziende che abbiano filiere etiche e che siano spinte da una forte passione questo è stimolo per il tessuto produttivo  perché l’attività assume rilievo  divulgativo, accrescendo sempre di più la consapevolezza nei consumatori finali.” Si sta formando  su tutto il territorio provinciale – conclude Coldiretti Reggio Calabria – una squadra di dirigenti forte, capace e autorevole punto di riferimento per gli imprenditori agricoli e le Istituzioni.

Print Friendly, PDF & Email