Mar. Giu 18th, 2024

Una chiamata per studiosi di eccellenza mira a rafforzare la qualità della didattica e potenziare l’attività di ricerca

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

 L’Università della Calabria (Unical) ha recentemente accolto il luminare dell’informatica Georg Gottlob, che ha scelto di trasferirsi dall’Università di Oxford per continuare la sua attività di insegnamento e ricerca nel campo dell’intelligenza artificiale. La risposta positiva di Gottlob alla prima call dell’ateneo ha aperto la strada all’arrivo di altri studiosi di alto profilo impegnati all’estero.

Oggi, l’Unical si propone di accogliere ulteriori personalità scientifiche di eccellenza. Per il 2024, è stata lanciata una nuova call rivolta a studiosi provenienti dall’Europa e da Paesi extra europei. L’obiettivo è chiaro: rafforzare la qualità della didattica e potenziare l’attività di ricerca. L’avviso è rivolto alla raccolta di manifestazioni di interesse per la chiamata diretta, al fine di coprire posti di professore di ruolo di prima o seconda fascia e ricercatore a tempo determinato in tenure track.

La scadenza per aderire alla manifestazione di interesse è il 31 maggio. Questa opportunità è aperta a studiosi impegnati all’estero o vincitori di programmi di ricerca di alta qualificazione, che potranno prestare servizio all’Unical grazie a una forma di reclutamento diretto. Questo approccio favorisce anche il rientro dei “cervelli in fuga”. Nel 2023, la call aveva già registrato un notevole successo con 132 candidature pervenute, dimostrando l’attrattività internazionale riconosciuta all’Università della Calabria, in linea con gli obiettivi programmatici del rettore Nicola Leone.

Il rettore Leone ha dichiarato: “Reclutare studiosi di fama internazionale contribuisce a innalzare la qualità della didattica e della ricerca. La presenza di studiosi di alto profilo può fornire un supporto prezioso nel guidare gli studenti nel percorso universitario e, al contempo, può ispirare e motivare a perseguire traguardi più elevati. Tutto questo crea un ambiente accademico stimolante e favorisce l’eccellenza nella formazione e nella produzione di conoscenza. Inoltre, con la loro assunzione, l’ateneo aumenta il suo valore competitivo, incrementando così la capacità di intercettare risorse e finanziamenti esterni.”

L’Unical continua a essere un faro di eccellenza, aprendo le porte a menti brillanti e promuovendo la crescita accademica e scientifica.

Print Friendly, PDF & Email