Mar. Giu 18th, 2024

Un’analisi delle candidature e delle incertezze che caratterizzano le imminenti elezioni comunali in 15 comuni della Locride, con un focus sulle figure chiave e le possibili dinamiche politiche in gioco.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Le imminenti elezioni comunali in 15 comuni della Locride promettono un’arena politica vibrante, ricca di sfide e di incertezze. Mentre alcuni sindaci attualmente in carica si preparano a difendere le proprie posizioni, altri sono pronti a passare il testimone, lasciando spazio a nuovi volti e a nuove prospettive.

A Garace, la competizione si preannuncia come una lotta a due tra l’attuale vicesindaco Salvatore Galluzzo e l’ex vicesindaco Rudi Lizzi. A Martone, Giorgio Imperitura si prepara a competere nuovamente per la carica di sindaco, con un avversario ancora da definire. A Monasterace, dopo l’era di Cesare de Leo, emerge come favorito Alessandro Zannino, sostenuto dall’attuale maggioranza, ma una quarta lista potrebbe portare nuove dinamiche nella competizione.

A Portigliola, l’incertezza regna sovrana, con diversi nomi che circolano come possibili candidati, mentre a Riace il sindaco Antonio Trifoli si prepara a ritentare la corsa, con Mimo Lucano come principale rivale indicato. A Roccella Ionica, l’uscente Vittorio Zito dovrà affrontare un avversario ancora sconosciuto, mentre a San Giovanni di Gerace si attende l’individuazione del successore di Giovanni Pittari.

A San Luca, Bruno Bartolo è indeciso sulla sua candidatura. A Stignano vede Giuseppe Trono deciso a mantenere la carica, nonostante le pressioni dei suoi fedelissimi che cercano di convincerlo a non competere.

In questo contesto di incertezza e di cambiamento, gli abitanti della Locride si preparano a esprimere la propria volontà politica, determinando il futuro dei loro comuni e delle loro comunità. Resta da vedere quali saranno i volti che guideranno questi territori nei prossimi anni e quali saranno le sfide che li attenderanno.

Print Friendly, PDF & Email