Lun. Lug 22nd, 2024

“L’aumento delle pensioni minime a 1.000 euro, l’attenzione ai più deboli, agli anziani, alle persone con disabilità e la riduzione delle tasse, anche attraverso il taglio del cuneo fiscale per lasciare più soldi nelle tasche dei lavoratori, sono due priorità del nostro programma. Bisogna abbassare le tasse sia per i cittadini che per le imprese, che così potranno assumere di più e retribuire meglio i dipendenti. Va superata la logica dei bonus, servono interventi strutturali come l’eliminazione dei tanti balzelli presenti nelle bollette che impoveriscono gli italiani. Il centro destra – ha ribadito il parlamentare azzurro – propone per il Paese un vasto programma di riforme tutte orientate alla crescita. Prima fra tutte un forte taglio della pressione fiscale, introducendo la flat tax al 23%, per tutti, famiglie e imprese, e con l’esenzione per i primi 13000 euro di reddito, in modo da favorire i redditi bassi e quelli medi; parallelamente è necessario realizzare delle iniziative per dare un lavoro stabile e dignitoso ai giovani, con stipendi adeguati e la cancellazione di ogni tassa e contributo sui contratti di primo impiego a tempo indeterminato. Quelli per i giovani, per le famiglie e per le imprese sono provvedimenti non soltanto eticamente doverosi, ma anch’essi utili alla crescita, perche’ aumentano il potere d’acquisto e quindi favoriscono la domanda interna”. 

Continua dopo la pubblicità...


CAMPAGNA-ANTINCENDIO-2024_6x3mt-4_page-0001
futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Così il parlamentare azzurro Andrea Gentile candidato per il centro destra nel Collegio uninominale di Cosenza nel corso di un partecipato incontro elettorale organizzato dal primo cittadino di San Vincenzo La Costa Gregorio Iannotta.

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com