Lun. Giu 17th, 2024

Giovanni Calabrese di FdI chiarisce la posizione del partito in vista delle elezioni comunali a Gioia Tauro

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow


Il partito Fratelli d’Italia (FdI) conferma la propria libertà di scelta politica a Gioia Tauro, dove non è presente con il proprio simbolo in nessuna coalizione. Tuttavia, i dirigenti locali sono stati autorizzati a selezionare il miglior progetto politico, e molti hanno optato per sostenere la candidata Mariarosaria Russo. Il Commissario Regionale FdI, Giovanni Calabrese, si dichiara soddisfatto di questa scelta, esprimendo fiducia nel percorso della candidata e suggerendo che possa essere un’eccellente sindaca per la città dopo Aldo Alessio.

A dissipare ogni dubbio sulle polemiche sollevate dal consigliere comunale d’opposizione Nicola Pulimeni, tesserato FdI, riguardo alla decisione della dirigente locale Francesca Frachea e del circolo cittadino di aderire alla piattaforma civica “La Ginestra”, che sostiene Mariarosaria Russo, è intervenuto l’assessore regionale FdI Giovanni Calabrese. Durante l’evento “Il Sud riparte da Gioia Tauro” tenutosi sabato sera alle “Le Cisterne” di via Roma, Calabrese ha sottolineato l’importanza di ritrovare l’orgoglio di essere gioiesi, richiamando l’esperienza positiva registrata nella sua candidatura a sindaco di Locri undici anni fa.

L’assessore Calabrese ha esortato alla valorizzazione degli aspetti positivi delle precedenti amministrazioni e al dialogo con i cittadini, evidenziando le potenzialità della città, soprattutto il porto e i collegamenti. Ha inoltre assicurato che l’attenzione della Regione per Gioia Tauro sarà costante, indipendentemente dall’esito delle elezioni comunali.


Giovanni Calabrese di FdI chiarisce la posizione del partito in vista delle elezioni comunali a Gioia Tauro


Il partito Fratelli d’Italia (FdI) conferma la propria libertà di scelta politica a Gioia Tauro, dove non è presente con il proprio simbolo in nessuna coalizione. Tuttavia, i dirigenti locali sono stati autorizzati a selezionare il miglior progetto politico, e molti hanno optato per sostenere la candidata Mariarosaria Russo. Il Commissario Regionale FdI, Giovanni Calabrese, si dichiara soddisfatto di questa scelta, esprimendo fiducia nel percorso della candidata e suggerendo che possa essere un’eccellente sindaca per la città dopo Aldo Alessio.

A dissipare ogni dubbio sulle polemiche sollevate dal consigliere comunale d’opposizione Nicola Pulimeni, tesserato FdI, riguardo alla decisione della dirigente locale Francesca Frachea e del circolo cittadino di aderire alla piattaforma civica “La Ginestra”, che sostiene Mariarosaria Russo, è intervenuto l’assessore regionale FdI Giovanni Calabrese. Durante l’evento “Il Sud riparte da Gioia Tauro” tenutosi sabato sera alle “Le Cisterne” di via Roma, Calabrese ha sottolineato l’importanza di ritrovare l’orgoglio di essere gioiesi, richiamando l’esperienza positiva registrata nella sua candidatura a sindaco di Locri undici anni fa.

L’assessore Calabrese ha esortato alla valorizzazione degli aspetti positivi delle precedenti amministrazioni e al dialogo con i cittadini, evidenziando le potenzialità della città, soprattutto il porto e i collegamenti. Ha inoltre assicurato che l’attenzione della Regione per Gioia Tauro sarà costante, indipendentemente dall’esito delle elezioni comunali.

Print Friendly, PDF & Email