Ven. Lug 19th, 2024

Ieri gli ultimi comizi di una campagna elettorale durata fino ai “tempi supplementari”: domani e lunedì si vota per il ballottaggio

Continua dopo la pubblicità...


CAMPAGNA-ANTINCENDIO-2024_6x3mt-4_page-0001
futura
JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La candidata Mariarosaria Russo, rappresentante della coalizione “La Ginestra”, ha concentrato la sua attenzione soprattutto sul piano politico durante il comizio di chiusura della campagna elettorale per le comunali. Accompagnata sul palco dall’alleato Rosario Schiavone, ha difeso con fermezza la sua scelta di unire forze politiche tradizionalmente distanti, contrapponendosi a chi accusava l’accordo di essere un “inciucio”.

Russo, nota anche come preside, si è presentata come una figura di massima garanzia, sottolineando di essere riuscita là dove molti altri avevano fallito: cioè nel mettere attorno allo stesso tavolo anime politiche di destra e sinistra, unite non solo per opportunismo ma per il bene della città. Ha descritto l’apparentamento con il gruppo di Schiavone come un esperimento riuscito e storico, avvenuto nel rispetto della legge e in piena trasparenza, a differenza dei tradizionali accordi siglati nell’oscurità delle stanze.

In questo modo, la leader della piattaforma civica “La Ginestra” ha ribadito la sua visione innovativa e il suo impegno per una politica più aperta e inclusiva, superando le divisioni ideologiche per lavorare congiuntamente verso obiettivi comuni per la comunità cittadina.

Print Friendly, PDF & Email
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com