Mar. Giu 25th, 2024

Una figura di spicco nel panorama discografico italiano torna a guidare l’Associazione Fonografici Italiani (AFI)

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

L’AFI è l’Associazione Fonografici (discografici) Italiani, che nell’ Assemblea del mese di Marzo  per il rinnovo delle cariche dirigenziali, ha eletto il nuovo presidente Gianni Di Sario FONOLA DISCHI, e decreta la nomina del discografico reggino Natale Centofanti di ELCA SOUND, quale componente del consiglio direttivo, che ritorna dopo qualche anno ad occupare un ruolo di primissimo piano all’interno di AFI riconoscendone capacità manageriali e centralità nella produzione e distribuzione di musica popolare italiana ,con una lunga storia di oltre 50 anni di presenza sul mercato discografico Italiano con i propri cataloghi.  L’A.F.I. tra le prime associazioni di categoria nasce nel 1948 per iniziativa di sette aziende: La Voce del Padrone – Columbia – Marconi Phone spa – La Fonit – La Cetra –Carish S.A. – Durium S.A. – A.C.E.R. S.A. – Fonotecnica , da ben 75 anni dunque al fianco  della musica Italiana e dei suoi produttori indipendenti amministra gestisce e distribuisce i diritti maturati dall’ utilizzo delle opere musicali. 

Natale Centofanti ha curato la discografia dei maggiori artisti folk ed etnici calabresi e gestisce un grandissimo numero di brani su tutte le piattaforme digitali. I brani delle sue edizioni discografiche  sono state utilizzate in importanti colonne sonore  di film e serie tv, tra cui “The Good Mother” produzione Disney+, il famosissimo film “Un boss sotto stress” con Robert De Niro della Warner Bros, “Trust “ film sul rapimento di Paul Getty jr in oda su SKY , “000”di Sergio Sollima  e il format “Dinner Club 2” con Carlo Cracco, Paola Cortellesi, Antonio Albanese, Marco Giallini e Luca Zingaretti, in onda su Prime Video.

Print Friendly, PDF & Email