Dom. Giu 16th, 2024

Vinitaly 2024: Un brindisi al futuro del distillato d’uva

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Verona, 17 aprile 2024 – La grappa, distillato simbolo dell’Italia e della sua tradizione enogastronomica, vive un momento di grande fermento e rinascita. Al Vinitaly 2024, presso il Palaexpo Padiglione MASAF, si è tenuto l’evento “Il Rinascimento della Grappa”, dedicato alle opportunità di rilancio di questo prezioso prodotto.

L’incontro, organizzato da Unione Italiana Vini (UIV) in collaborazione con il Ministero dell’Agricoltura e della Sovranità Alimentare e Forestale, ha riunito produttori, esperti e appassionati del settore per discutere le sfide e le opportunità future per la grappa.

Un settore in crescita

I dati presentati durante l’evento offrono un quadro incoraggiante: nel 2023, le vendite di grappa hanno registrato un +1,1% in valore e un +0,4% in volume, con una crescita complessiva dei prezzi pari allo 0,7%. Un trend positivo che conferma l’interesse crescente del pubblico italiano e internazionale per questo distillato.

Un prodotto di eccellenza

La grappa italiana vanta una lunga storia e tradizione, ed è riconosciuta a livello internazionale per la sua qualità e il suo pregio. La recente riforma delle Indicazioni Geografiche (IG) e il Decreto sul riconoscimento dei consorzi di tutela delle bevande spiritose hanno ulteriormente rafforzato la posizione della grappa come prodotto di eccellenza, ponendola sullo stesso piano dei vini e di altri prodotti agroalimentari italiani di alta gamma.

Nuove sfide e nuove opportunità

Nonostante i segnali positivi, il settore della grappa deve ancora affrontare alcune sfide, come l’aumento della concorrenza da parte di altri distillati e la necessità di migliorare la comunicazione e la promozione del prodotto presso i consumatori.

Tuttavia, le opportunità per il futuro sono numerose. La crescente attenzione alla qualità e alla sostenibilità da parte dei consumatori rappresenta un’occasione importante per la grappa, che può valorizzare la sua unicità e il suo legame con il territorio.

Un futuro radioso per la grappa

L’evento “Il Rinascimento della Grappa” si è concluso con un messaggio di grande ottimismo per il futuro di questo distillato. I produttori, le istituzioni e gli esperti del settore sono convinti che la grappa abbia tutte le carte in regola per affermarsi come un prodotto di eccellenza a livello internazionale, conquistando nuovi mercati e palati.

Un brindisi al successo della grappa italiana!

Print Friendly, PDF & Email