Mar. Giu 18th, 2024

Grazie alla responsabile e, molto apprezzata, decisione dell’ANAS di aprire la Galleria della Limina, quindi, la superstrada di collegamento Jonio – Tirreno, la notte tra il 10 e l’11 maggio e la notte tra quest’ultima data e il 12 maggio, si potrà accedere in tutta tranquillità, a Santa Domenica di Placanica, in occasione delle solenni celebrazioni in onore della Madonna. L’apertura si è resa fondamentale e necessaria, allo scopo di evitare immani disagi e seri problemi di viabilità, in virtù dell’affluenza di migliaia di persone. La richiesta di apertura, tempestivamente e i modo altamente professionale evasa,  è stata indirizzata al Presidente dell’ANAS e ai dirigenti responsabili, oltre che al Prefetto e al Questore di Reggio Calabria e al Dirigente del Commissariato di Polizia di Stato di Siderno: dal Vescovo di Locri – Gerace, monsignor Francesco Oliva; dal rettore del santuario mariano, fondato da Fratel Cosimo, padre Raffaele Vaccaro; dal sindaco di Placanica, avvocato Antonio Condemi e dal coordinatore dell’organizzazione, dottor Giuseppe Cavallo.  Veramente efficace l’azione sinergica di tutte le componenti dell’imponente macchina organizzativa e la sensibilità dimostrata dalle Istituzioni ed Enti coinvolti. Non si può non elogiare e ringraziare, hanno espresso i sottoscrittori della richiesta:  il presidente ANAS, Gianni Vittorio Armani, e i membri del Cda, l’ingegnere Cristiana Alicata e l’architetto Francesca Moraci; il direttore nazionale, Ugo Di Bernardo; il responsabile del Dipartimento Calabria, ingegnere Vncenzo Marzi; il responsabile del procedimento, l’ingegnere Rocco Lapenta; l’ingegnere Di Vece, l’ingegnere Pirrotta e tutto il personale ANAS delle varie sezioni di Reggio e provincia e Catanzaro e provincia; il Prefetto di Reggio Calabria, Sammartino e tutti i funzionari;  il presidente della Provincia di Reggio, Raffa, e il sindaco di Catanzaro, Abramo. Prezioso e fondamentale, anche l’apporto del questore di Reggio Calabria, Raffaele Grassi, dei funzionari di Gabinetto, Franco Demetrio e dottoressa Falcone; del dirigente del Commissariato di Siderno, dottor Marchese, del suo vice, dottor Lazzaro, e dell’ispettore Minervini; degli ispettori responsabili delle sezioni della Polizia Stradale, Fossella, di Siderno,  e Feudale, di Soverato.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Print Friendly, PDF & Email

Di