Mer. Giu 19th, 2024

Dopo le Europee, la premier potrebbe decidere di ridimensionare il Carroccio e premiare Forza Italia. Il nome nuovo potrebbe essere quello del presidente della giunta regionaleRoberto Occhiuto.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La situazione politica all’interno della maggioranza di centrodestra sembra essere arrivata quasi a un punto di non ritorno. Le imminenti elezioni europee e il sistema elettorale proporzionale stanno spingendo i partiti a enfatizzare le differenze rispetto agli alleati. Matteo Salvini, con i continui attacchi al partito di maggioranza relativa, sembra aver superato il segno. La convention di destra, organizzata dal Capitano, ha scatenato una disputa. L’accusa a Salvini è quella di aver utilizzato il videomessaggio di Marine Le Pen per far emergere la posizione della premier riguardo alle future alleanze europee di Fratelli d’Italia e al possibile appoggio al bis di Ursula von der Leyen. Questa trappola non è piaciuta affatto alla Meloni, che ha sottolineato l’importanza di mantenere l’unità del centrodestra.

La Lega auspica un centrodestra unito, sia in Europa che in Italia. Tuttavia, finora sono arrivati solo veti su Le Pen e sugli alleati della Lega. Antonio Tajani ha evidenziato le differenze di vedute fra lui e i leghisti, soprattutto in Europa. La mossa di un rimpasto di governo potrebbe essere azzardata per gli equilibri interni della coalizione, ma con la Lega in calo e Forza Italia in crescita, gli equilibri nell’esecutivo potrebbero cambiare. Questa possibile storia rischia di impattare molto sulla Calabria, dove si mormora da tempo che Roberto Occhiuto potrebbe essere il nome nuovo per il Meloni II.

In sintesi, la politica italiana è in fermento, e le decisioni prese dopo le elezioni europee potrebbero ridefinire gli assetti del governo e influenzare il futuro del Sud.

Print Friendly, PDF & Email