Mar. Giu 18th, 2024

SLC-CGIL Calabria presente con i propri candidati e la propria lista in tutti i collegi calabresi per rappresentare tutti i lavoratori di Poste Italiane

Sono state da poco consegnate le liste per le elezioni RSU/RLS in Poste Italiane, la più grande azienda del paese con i suoi 120.000 dipendenti di cui oltre 4.000 in Calabria, che si terranno il 28 e 29 marzo contemporaneamente in tutta Italia.

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La SLC-CGIL Calabria sarà presente con i propri candidati e la propria lista in tutti i collegi (ordinari e speciali) calabresi, assumendosi come sempre l’onore e l’onere di provare a rappresentare non solo i propri iscritti ma tutti i lavoratori di Poste Italiane nel sostegno delle proprie istanze sindacali, contrattuali e di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Daremo il via in questi giorni ad una serie di assemblee sui posti di lavoro e su piattaforme telematiche per discutere insieme di carichi di lavoro (trasferte e distacchi, orario di lavoro, pressioni sempre più forti in tutti i settori aziendali), di riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario (la settimana lavorativa di 4 giorni accresce la produttività e migliora la qualità della vita di chi lavora), lavoro agile (che sia realmente agile ed esigibile), nonché i temi inerenti alla sicurezza ed alla contrattazione collettiva ed individuale, tutte problematiche che vedono l’impegno rivendicativo congiunto di S.L.C. e della C.G.I.L., nella vertenzialitá in favore dell’acquisizione di nuovi diritti e della tutela del lavoro“, si legge nella nota di SLC-CGIL Calabria.

È importante scegliere bene da chi farsi rappresentare.
RSU e RLS sono i primi colleghi a cui rivolgersi per problemi sul posto di lavoro, loro garantiranno il rispetto dei diritti e della sicurezza sul lavoro; ma non solo, insieme a loro continueremo a difendere l’occupazione e il ruolo pubblico di Poste Italiane, attraverso le trasformazioni tecnologiche in atto, perché SLC CGIL attribuisce a RSU/RLS un ruolo centrale nella propria azione sindacale anche e soprattutto sui grandi temi del lavoro, delle politiche di sviluppo e dei servizi alla cittadinanza.

Il 28 e 29 marzo alle elezioni RSU/RLS scegli di contare, vota e fai votare la lista ed i candidati SLC-CGIL per CAMBIARE IL PRESENTE E COSTRUIRE IL FUTURO“, conclude la nota.

Print Friendly, PDF & Email