Lun. Giu 17th, 2024

Reggio: Incontro imminente tra sindaco e vicepresidente Princi per la redistribuzione delle deleghe

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Nel panorama della Città Metropolitana di Reggio Calabria, c’è un movimento significativo. La vicepresidente Giusi Princi ha pronunciato parole che aprono nuove prospettive per Palazzo Alvaro: “La Regione è favorevole al processo di riordino istituzionale per la Città Metropolitana”. Questo annuncio, forse inatteso, risolleva la politica, ponendo l’accento sui diritti dei cittadini anziché sugli interessi dei partiti.

L’incontro tra Princi e Falcomatà, previsto per il 21 marzo, potrebbe segnare l’inizio di una nuova fase per la Città Metropolitana. Il sindaco Giuseppe Falcomatà, assumendo il ruolo di primo cittadino metropolitano, accoglie con favore l’attivazione del processo di trasferimento delle deleghe e delle funzioni, in risposta alle richieste avanzate negli anni dalla Città Metropolitana. Queste richieste, sottolinea Falcomatà, si basano semplicemente sull’applicazione di una legge statale esistente da dieci anni. La prospettiva di questa trasformazione istituzionale promette di avere un impatto significativo sulla vita dei cittadini reggini, segnando un nuovo inizio per la Città Metropolitana.

Print Friendly, PDF & Email