Lun. Giu 17th, 2024

Roccella Jonica, un comune situato nella Calabria, è stato il palcoscenico di una lotta coraggiosa per i diritti sociali e civili. Nel documentario “Cessarè”, diretto da Rina Amato, viene narrato un viaggio nei luoghi della Locride degli anni ’70. Questo territorio ha vissuto una serie di battaglie significative:

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Lotta contro la ‘ndrangheta: La comunità si è unita per combattere contro la mafia locale.
Emancipazione femminile: Le donne hanno giocato un ruolo fondamentale nel perseguire l’uguaglianza e i diritti.
Collettivi operai-studenti: Giovani attivisti si sono mobilitati per migliorare le condizioni di vita e lavoro nella zona jonica.
Sciopero generale contro la mafia: Nel dicembre 1975, il comune di Gioiosa Jonica ha indetto il primo sciopero generale contro la mafia in Calabria.
Rocco Gatto: Un eroe locale che ha sfidato la ‘ndrangheta e ha pagato il prezzo più alto per la sua coraggiosa resistenza.
Questo documentario ci offre uno sguardo appassionante sulla storia di Cessarè, un viaggio di liberazione e coraggio che ha segnato profondamente la Calabria 123. Un articolo giornalistico su questa importante narrazione potrebbe esplorare ulteriormente le sfumature di questa lotta e il suo impatto duraturo sulla società calabrese.

Print Friendly, PDF & Email