Sab. Giu 22nd, 2024

Quarti di finale playoff: la squadra tirrenica cerca la conferma del proprio valore contro un ostacolo inedito

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La caccia alle semifinali è partita da Belluno per la OmiFer Palmi, determinata a dimostrare il proprio valore contro tutti gli avversari. Oggi, nella cornice della Spes Arena, la squadra tirrenica affronterà la Gara-1 dei quarti di finale playoff promozione in serie A2.

Guidata dal coach Radici, la squadra ha superato il primo ostacolo contro San Giustino in due sole partite, dimostrando una forma fisica eccellente sia nella partita in Umbria che nella gara successiva al “PalaSurace”.

La sfida di oggi è inedita e promette emozioni. Il giocatore Davide Pellegrino prevede una partita difficile, riconoscendo il valore degli avversari che si sono classificati al secondo posto nel loro girone. Tuttavia, la squadra di Palmi è determinata a dare il massimo in campo e a continuare sulla strada del successo. Pellegrino sottolinea la completezza della propria squadra e l’importanza dei playoff come un campionato a parte.

Dopo l’ultima sessione di allenamento al “PalaSurace”, la squadra è partita per Belluno, pronta per la sfida dei quarti di finale. Anche se il fattore campo è a favore di Belluno, avendo ottenuto una migliore posizione durante la stagione regolare, il Palmi è determinato a lottare per un buon risultato.

La tensione è alta e l’attesa è palpabile mentre entrambe le squadre si preparano per questo importante incontro che si giocherà al meglio delle tre sfide.

Print Friendly, PDF & Email