Mar. Giu 25th, 2024

Record per il “dolce pasquale più lungo del mondo”: 583,90 metri

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La “sguta” di Siderno ha fatto centro ancora una volta. Migliaia di persone hanno assistito al tradizionale rito dell’incontro tra la Madonna e Gesù Risorto, che si è svolto il giorno di Pasqua lungo il Corso della Repubblica.

Un’emozione che si rinnova

La folla immensa ha seguito con grande attenzione e commozione i rituali “viaggi” di San Giovanni, che ha dato notizia alla Madonna della resurrezione del Cristo. Il momento culmine, quando la Vergine si libera del manto nero e si presenta in abito festoso, ha scatenato fragorosi applausi.

Un dolce da record

Grande successo anche per la “Festa della sguta”, che ha visto la realizzazione del “dolce pasquale più lungo del mondo”. La sguta, quest’anno, ha raggiunto una lunghezza di 583,90 metri, superando il record dello scorso anno.

Un’edizione da ricordare

L’edizione 2024 della “sguta” di Siderno è stata davvero da ricordare. La manifestazione ha coinvolto l’intera città, con un’affluenza di pubblico mai vista prima. La sindaca Maria Teresa Fragomeni ha espresso la sua soddisfazione per la perfetta riuscita della festa e ha annunciato l’intenzione di farla diventare la festa della “Riviera dei Gelsomini”.

Un successo che conferma la “sguta” come una delle tradizioni più sentite della Locride.

Print Friendly, PDF & Email