Mar. Giu 18th, 2024

Dello Sporting Locri non si finisce mai di parlare. Questa volta è lo stesso sindaco della città Giovanni Calabrese che, dopo la comparsa sul sito della nuova maglietta forata da un proiettile, non ci stà. Calabrese indignato prende le distanze dall’iniziativa e critica aspramente la decisione del presidente Vittorio Zadotti:

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

Considero l’iniziativa pubblicitaria dello Sporting Locri volgare ed offensiva nei confronti della nostra città di Locri.
Ho chiesto oggi pomeriggio a Vittorio Zadotti, Presidente dello Sporting e mio amico personale, di ritirare immediatamente quelle magliette che procurano solamente disagio ed ulteriore fastidio a Locri ed alla Locride.
Locri non merita iniziative del genere!!!!
I locresi sono stanchi di questa vicenda della squadra di calcio femminile che ci ha reso ridicoli in tutto il mondo.
Sono certo che Vittorio, amico e persona sensibile, raccoglierà tempestivamente il mio invito.
Locri vuole chiudere definitivamente questa vicenda che, a causa delle note e tristi vicende, ha lasciato in tutta la città tanta amarezza e profonda delusione.
Dopo quanto accaduto negli ultime mesi, forse converrebbe cambiare denominazione trasferire altrove la squadra.

Print Friendly, PDF & Email

Di