Mar. Giu 25th, 2024

Cimitero di Radicena, ok della Giunta all’ampliamento per 320 nuovi loculi. Il sindaco Basi: Sblocchiamo la graduatoria ferma da anni e risolviamo un disagio all’insegna della razionalità, del risparmio e della trasparenza

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

La Giunta ha dato il via libera all’atteso ampliamento della disponibilità di posti nel cimitero monumentale di Radicena, dando una prima concreta risposta alla storica emergenza che l’esecutivo guidato dal sindaco Roy Biasi nella materia ha ereditato.

Con la delibera approvata oggi, gli amministratori hanno acceso il semaforo verde su un progetto – nuovamente predisposto dal personale interno all’Ente, all’insegna quindi anche del risparmio nella spesa delle risorse pubbliche – per “la rideterminazione delle aree necessarie per la realizzazione di nuovi loculi”, decidendo inoltre di individuare un gruppo di lavoro a 3 che sarà responsabile delle attività amministrative che consentono una maggiore trasparenza nella assegnazione dei nuovi spazi ai richiedenti.

Il massimo della collegialità ottenuta, intesa come misura che previene ogni potenziale arbitrio, viene visto dalla Giunta come uno dei punti qualificanti di un indirizzo amministrativo che, nel campo dei servizi cimiteriali, è volto a soddisfare una domanda di concessione che negli anni è cresciuta considerevolmente senza che il Comune, vista la ristrettezza degli spazi, potesse dare le risposte espansive che la cittadinanza richiedeva.

Nel progetto approvato si individuano 6 aree all’interno di questo che è il 3° ampliamento a cui è sottoposto il più grande dei 2 cimiteri taurianovesi, prevedendo di poter realizzare fino a 320 nuovi loculi.

Un ingrandimento cospicuo, quindi, che i tecnici del settore 4° hanno potuto ricavare senza varianti agli strumenti urbanistici vigenti, attraverso il mantenimento di un giusto equilibrio tra zone edificate e aree verdi all’interno dello storico Camposanto situato nella parte alta del centro urbano.

Si arriva all’odierna svolta, attesa da una cittadinanza che per lungo tempo ha patito per le graduatorie rese quasi immobili non dalla mancata volontà della politica – ma dalla decisione di procedere con razionalità e nella trasparenza – grazie all’impulso che la Giunta, tramite la delega assegnata al vicesindaco Antonino Caridi, ha dato agli uffici con l’approvazione del progetto esecutivo  per il completamento del 3° ampliamento del cimitero che risale al 2022 e che oggi è stato rideterminato.

«Nel campo delle politiche per migliorare la fruizione dei nostri cimiteri – commenta il sindaco Biasi – non perdiamo di vista l’obiettivo di realizzare un nuovo cimitero nella zona di Iatrinoli, ma, intanto, diamo una riposta efficiente e giusta nella struttura di Radicena. Poter consentire alle famiglie di vedersi assegnato in concessione lo spazio da anni richiesto, non solo le aiuta a liberarsi da un comprensibile dal disagio, ma costituisce anche un aiuto alla piccola economia legata a questo tipo di edilizia, avvantaggiata dal riordino di questi anni e dall’allargamento che oggi possiamo fare, e per il quale intendo ringraziare il personale dell’Ente che ha dimostrato competenza e dedizione, nonché il vicesindaco Caridi che anche in questo settore dimostra una capacità operativa quotidiana che continua a suscitare l’apprezzamento generale».

Taurianova 19\3\2024             Staff del Sindaco di Taurianova

                                                             Rapporti con la Stampa

Print Friendly, PDF & Email