Mar. Giu 18th, 2024

A meno di dieci giorni dalla scadenza per depositare le liste, la situazione delle candidature alle Europee nella Calabria è ancora avvolta da incertezze e molte domande. Ecco alcuni punti fermi e possibili candidati:

Continua dopo la pubblicità...


JonicaClima
amacalabria
Calura
MCDONALDAPP
InnovusTelemia
stylearredamentiNEW
E120917A-0A80-457A-9EEE-035CEFEE319A
FEDERICOPUBB
CompagniaDellaBellezza00
previous arrow
next arrow

  1. Lega: La Lega ha praticamente chiuso i giochi con la parlamentare Simona Loizzo e l’ex consigliere regionale Frank Mario Santacroce.
  1. Fratelli d’Italia: Denis Nesci è confermato, mentre l’altro uscente Vincenzo Sofo potrebbe trovare spazio in un collegio del Centro o del Nord.
  1. Movimento 5 Stelle: Il Movimento 5 Stelle sostiene la corsa dell’economista cosentino e già presidente dell’Inps Pasquale Tridico.
  1. Sinistra e centrosinistra: Avs punta su Mimmo Lucano.

Tuttavia, le incognite rimangono numerose. Le scelte dei leader nazionali, come Giorgia Meloni, Antonio Tajani, Elly Schlein e Carlo Calenda, potrebbero ridisegnare gli assetti. Nel centrodestra, gli occhi sono puntati su Forza Italia, con segnali di “apertura” da parte di Tajani a una sua candidatura all’Europarlamento. Altrimenti, l’azzurro di Calabria potrebbe schierare un nome forte come Gianluca Gallo. Fratelli d’Italia ha già lanciato Nesci, mentre i meloniani potrebbero schierare Luciana De Francesco. Nel frattempo, il senatore Fausto Orsomarso e altri potrebbero entrare in gioco.

In sintesi, molte incertezze e poche certezze caratterizzano il panorama politico in vista delle elezioni europee. Sarà interessante vedere come si evolveranno le candidature nei prossimi giorni. 

Print Friendly, PDF & Email