BIVONGI: “CASO ROSELLINA” , DOPO IL SINDACO, INTERVIENE IL FIGLIO: “CON QUALE CORAGGIO IL SINDACO DICE CERTE COSE ?”

251

ROSELLINA fatti

 

Ci siamo occupati della vicenda di Rosellina, la donna di Bivongi che vive in condizioni precarie e di estremo bisogno. Dopo il duro intervento del Sindaco di Bivongi Felice Valenti, all’interno del programma tv preserale Fatti e Misfatti, che smentiva in parte le difficoltà di Rosellina, interviene ora da Londra, con una mail alla nostra redazione il figlio Joe Fragomeni che ribalta quanto dichiarato dal primo cittadino:

“Carissimi Fatti e Misfatti

Ho finalmente potuto ascoltare il vostro reportage e telefonata con il sindaco di Bivongi. Devo innanzitutto ringraziarvi ancora una volta per quello che state facendo.

Purtroppo devo commentare su dei punti che il sindaco ha accennato durante il collegamento telefonico perche non voglio che mia madre o io passiamo per bugiardi >

900€ Pensione
Mia madre percepisce 170€, perche quando voi di Telemia avete aiutato mia madre a fargli avere l`accompagnatore anni fa. INPS aveva accettato la domanda fatta e cosi mia madre riceve arretrati e poi la pensione mensile che non so la cifra.
Nel frattempo il nostro vicino di casa  cercava di ocuparsi della “situazione accompagnatore” per mia madre.
La causa contro lNPS fu persa grazie a questo caro vicino e cosi mia madre adesso sta ancora pagando cambiali a INPS per restituire i soldi che glie erano stati accettati grazie al vostro intervento. per questo adesso mia madre oerceoisce solo 170 euro.

5 per mille
Mia madre si riceve prodotti alimentari aiuto cee e lo posso confermare perché quando sono sceso in Calabria a marzo mangiavamo questi prodotti tra cui pasta , minestrone, pelati, latte ecc.
Mia madre ed i miei fratelli lo apprezzano molto questo aiuto che il comune gli da e non come dice il sindaco che rifiutano il cibo pereche vogliono quello di marca.
Mia madre non si puo permettere prodotti di marca da anni perche non ha la possibilita e sa cosa significa umilta e avere bisogno. Mi ricordo quando mi dicebva che mangiavano solo riso in bianco perche non avevano nient altro in casa.


Tablets e giochi
 
La mia famiglia non si puo permettere i soldi della ricarica per farmi una telefonata a me che abito a Londra figuriamoci se hanno soldi per comprarsi giochi e tablets.


Gente sofferente di epilessia
Epilessia si cura, pero` mia madre non ha solo il problema dell`epilessia ma ha problemi al fegato dovuto alle medicine, problemi di cuore, sovrappeso non si puomuovere o camminare come vorrebbe.

Rosellina percepisce piu del sindaco
Con quale coraggio il sindaco dice certe cose? Mia madre prende 170 euro ed i miei fratelli poco piu di questo , non conosco l`esatto totale.

Autovettura comunale a disposizione di Rosellina
Nel mese di marzo quando mi trovavo a Bivongi il giorno che son  partito per rientrare a  Londra mia madre doveva passare un controllo medico nel paese di Bivongi.
Qualche giorno prima sono andato al comune a chiedere se qualche addetto comunale o la guardia comunale potevano accompagnare mia madre a visita del dottore Francesco Comito.
La risposta che ho ricevuto era che soltanto gli addetti comunali e la guardia erano assicurati per essere in macchina in proprieta del comune.
Io mi chiedo se nel paese stesso non hanno voluto accompagnarla figurimaoci quando mia madre aveva le visite da fare a Reggio Calabria..

Ambulanza LADOS
Qualunque volta mia madre e dovuta andare a fare delle visite mediche ha purtroppo dovuto chiamare l`ambulanza la quale per ogni viaggio che facevano per mia madre si facevano pagare da mia madre 50 euro e se mia madre non li aveva allora l ambulalnza non si muoveva.

Infermiera
Il sindaco dice di aver mandato un infermiera a curare mia madre, be mia madre non ha visto nessuna infermiera . L`unica persona che ha fatto come da infermiera, sorella e figlia per mia madre e ` la mia carissima amica Raffaella Gerce che quando puo si parte da Rosarno dove lei vive per andare a visitare mia madre e fare cio che puo per aiutarla.

Paragone a chi prende la pensione minima
Purtroppo non possiamo paragonare mia madre a chi prende la pensione minima caro sindaco , perche mia madre ed insieme i miei fratelli non arrivano a prendere la cifra che lei magari pensa.

Legna per il fuoco
Ricordo anni fa che il sindaco venne a casa perche voleva il voto , allora lui si offirva di darci una mano e se ci serviva qualcosa . Mi ricordo che non avevamo legna per il fuoci allora lui ci mado della legna.

Bollette della luce.     e del telefono ?
Purtroppo le bollette della luce che riceviamo sono alte perche con la casa umida, bagnata sicuramente c“e qualche perdita. Lo scalda bagno , il frigorifero, la televisione e le luci abbiamo in casa che consumano.
Telefono fisso non ne abbiamo da moltissimi anni.

Sacerdote Don Enzo
Il sacerdote ha mandato sempre cibo alla mia famiglia , infatti noi non sappiamo come ringraziarlo per laiuto che ci ha dato anche per pagare bollette della luce.

I miei fratelli a Londra
purtroppo Londra non e` facile da vivere e la vita e` dura se non conosci la lingua, ed hai problemi di salute come i miei fratelli.
Hanno cercato di lavorare negli anni con lavoretti stagionali nei ristoranti vari.
Ho portato uno dei miei fratelli anni fa ma e` solo rimasto 3-4 mesi ma senza buoni risultati.

Borsa lavoro
Purtroppo la borsa lavoro che il comune offriva ai miei fratelli era quella di spazzare le strade di Bivongi e onestamente con i loro prblemi di salute non andavano bene.
Mi auguro che questo chiarisce un po quello che ha detto il sindaco.

cordiali saluti

Joe Fragomeli”

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.