INCENDIATE LE AUTO ELETTRICHE DI GERACE: DETTAGLI

275

Questa notte intorno alle ore 1,30 la squadra dei Vigili del Fuoco della sede distaccata di Siderno, è intervenuta nella città di Gerace (RC), a causa di un incendio di dieci Golf car di proprietà del Comune. I veicoli elettrici, ottenuti dal Comune tramite un progetto europeo, si trovavano in un’area custodita alle porte del borgo medioevale in attesa di essere destinate, tramite bando, a visite turistiche guidate e, nonostante il tempestivo intervento dei pompieri, sono stati completamente distrutti dalle fiamme, le cui origini sono in corso di accertamento da parte dei tecnici dei vigili del fuoco. Dai primi rilievi sembrerebbe che ignoti si siano introdotti nell’area e dopo avere cosparso i mezzi di liquido infiammabile gli hanno dato fuoco. Sul posto sono intervenute le squadre dei Vigili del fuoco della sede distaccata di Siderno, ma nonostante il pronto intervento le vetture sono andate completamente distrutte. Il sindaco Pino Varacalli ha “condannato fermamente il raid delinquenziale” ed ha subito denunciato l’episodio ai carabinieri della Compagnia di Locri che hanno avviato le indagini ed informato la Procura della Repubblica. Domenica prossima, a Gerace, sono in programma le elezioni amministrative. Intanto condanna è giunta da ogni parte istituzionale in Calabria.
“Ferma condanna per il grave episodio accaduto a Gerace. Non sarà questo gesto a fermare la crescita di una bella realtà della Calabria”. Così su Twitter il deputato e segretario Pd Calabria, Ernesto Magorno.

ALESSANDRA BEVILACQUA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.