Ven. Gen 22nd, 2021
“Occorre che ci sia la consapevolezza della presenza delle mafie nei centri dove si amministra”. Lo ha detto Rosy Bindi, presidente della Commissione parlamentare antimafia, partecipando alla prima “Marcia degli amministratori sotto tiro” svoltasi a Polistena.
“A fronte al fenomeno delle minacce agli amministratori sempre più crescenti, come dimostra il rapporto di Avviso Pubblico – ha aggiunto Rosy Bindi – servono scelte consapevoli e soprattutto il recupero di una nuova dimensione di partecipazione civile da parte delle comunità”.
La presidente della Commissione antimafia ha anche ricordato la nuova legge già approvata dal Senato e adesso alla valutazione della Camera che introduce elementi di protezione verso gli amministratori locali.
Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.