Dom. Mag 9th, 2021

La Guardia Costiera di Roccella Jonica sotto la guida del comandante (TV) Massimiliano Santodirocco, ha tratto in salvo 85 migranti di nazionalità Afgana, Siriana, Irachena e Somala, che viaggiavano su un barcone a 60 miglia dalla costa jonica.
A bordo dell’imbarcazione in difficoltà c’erano anche donne e bambini, di cui una incinta. Le condizioni di salute non sono per niente buone poiché hanno affrontato il mare in queste ore agitato. Secondo le prime risultanze investigative a bordo del barcone, hanno viaggiato per 6 notti e 5 giorni. Si registrano anche alcuni casi di scabbia. La motovedetta della Guardia Costiera, la CP326 era salpata due ore prima con un medico a bordo che si è preso cura di alcuni migranti subito dopo il trasbordo. La motovedetta è giunta al Porto delle Grazie pochi minuti dopo le ore 19:00. Gli 85 profughi sono stati ricoverati al centro di primo soccorso di Roccella Jonica dove permarranno per almeno 48 ore.

CARMEN FANTO’

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.