Ven. Mag 7th, 2021
Leonzio e Cavese a riposo, i giallorossi superano la Sancataldese; i silani affondano il Gela con tre gol, mentre i neroverdi ne segnano cinque all’Aversa

Con la Sicula Leonzio a riposo forzato per la gara rinviata a Sersale e la Cavese vincente a tavolino con il Due Torri, l’Igea Virtus è l’unica del trio di testa a giocare; basta un gol di Lanza ai giallorossi per avere la meglio sulla Sancataldese.

Il vero show in alta classifica lo offrono però due calabresi: il Rende, quarto, travolge il Gela per 3-0 in uno scontro diretto per i playoff, grazie alla doppietta di Vivacqua e la rete di Actis Goretta; grande spettacolo quello offerto dalla Palmese, adesso quinta in solitaria grazie al 5-2 sull’Aversa Normanna, passata due volte in vantaggio; i neroverdi recuperano con Cassaro prima e Corso poi, dilagando con Dorato, ancora Corso e Crucitti; Pellegrino sul 2-2 ha anche respinto un rigore del normanno Scalzone.

Inattesa battuta d’arresto della Turris, sconfitta in casa del Gladiator per 2-0; vince anche la Frattese, assestatasi comodamente a metà classifica grazie al 3-1 sul Castrovillari. Cade il Roccella in casa per 2-1 contro un Gragnano che con questi tre punti è quasi salvo; non approfitta del passo falso degli amaranto la Sarnese, bloccata sullo 0-0 dal Pomigliano e ancora alle spalle della squadra di Galati.

CLICCA QUI PER RISULTATI E CLASSIFICA

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.