“SGUARDI”, LA STRAORDINARIA OPERA DELL’ARTISTA INTERNAZIONALE MARIELLA COSTA, CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

In molti centri della Locride, grazie all’impegno quotidiano e “nascosto” di molte persone di buona volontà, si comincia a diffondere la cultura della “Non violenza sulle donne”. Emblematico il caso di Caulonia, dove è nato, già da qualche anno, il primo centro antistalking fondato dal professore di arti marziali Giuseppe Cavallo. Fondamentale e importante, poi, il ruolo di Roccella Jonica, nel territorio, dove, giorno 25 novembre, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne è stata inaugurata sul Lungomare di un’opera monumentale dedicata al triste tema realizzata dalla bravissima artista internazionale Mariella Costa, cauloniese di nascita e roccellese di adozione.
L’opera è stata commissionata dal Circolo di lettura dell’ARAS di Roccella Jonica, presieduto dalla dottoressa Caterina Coluccio. L’opera è stata svelata al folto pubblico proprio dalla Coluccio, dopo l’introduzione del sindaco di Roccella Jonica dott. Giuseppe Certomà e gli interventi della sindaco di Caulonia, avvocato Caterina Belcastro e della stessa artista.
Il monumento è costituito da quattro blocchi di marmo di Carrara scolpiti a bassorilievo e dipinti con colori per esterni, alta mt. 1,70.
Quattro primissimi piani di donne rappresentati in bianco e nero, in quanto colori della tragedia, evocano donne sofferenti nel periodo che precede l’evento culminante.
Gli occhi in alto sono di Angela Battaglia, la ragazza di Bianco sfuggita miracolosamente alla furia omicida del suo ex fidanzato.
L’opera monumentale è dedicata alla stessa Angela, a Mary Cirillo, giovane monasteracese madre di quattro figli, vittima di femminicidio e a tutte le donne che subiscono violenza.
Presenti alla cerimonia con le loro toccanti presenza e testimonianze: Angela, la madre, il fratello e la sorella di Mary Cirillo.
Niente è più assordante del silenzio e in silenzio sta l’opera e lancia il suo muto grido di dolore ai passanti, cercando di sensibilizzare le future generazioni al rispetto verso l’universo femminile.




Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.