Serie D | Il Roccella ferma a reti bianche la capolista Troina. Un buon punto sulla strada verso la salvezza

402

Lo stadio “Muscolo” palcoscenico del match con protagoniste Roccella e Troina, gara valevole per la 22^ giornata di Serie D girone I.  In mattinata,  la società amaranto presieduta dal trio dirigenziale Misiti-Franco-Squillace ha incontrato la comunità sportiva roccellese presso l’ex Convento dei Minimi di Roccella Jonica. Durante il confronto, sono state gettate la basi per costruire un progetto importante, in grado di consolidare e irrobustire una società che ha sempre ben figurato nel panorama dilettantistico nazionale. Ci sono tutti i presupposti per far bene e per portare in alto il nome di questa squadra. Un minuto di raccoglimento per ricordare Azeglio Vicini (foto allegata). Pronti via e al 10’ pt un bel tiro di Catalano finisce di poco alla sinistra del portiere.  Al 25’ pt Ott Vale prova da fuori che va di poco alta. Al 40’ pt pericolo per il Roccella su un errore della difesa il centravanti ospite Vazquez calcia dal limite ma mette fuori.  Sull’azione seguente il Roccella per poco fallisce la rete  su cross di Pagano. Nella ripresa annullato un gol al Troina per fuorigioco dopo gli sviluppi di un calcio d’angolo.   Al 24’ st annullato gol a Plescia del Roccella per dubbio fuorigioco. A pochi minuti dalla fine clamoroso gol mancato di Plescia che davanti al portiere manda alto. Roccella -Troina finisce 0-0. Un buon punto per il Roccella nella zona salvezza e il Troina mantiene la vetta.

LE ALTRE PARTITE DELLE CALABRESI DEL GIRONE I

PALAZZOLO – ISOLA CAPO RIZZUTO 0-0

La prima occasione capita ai padroni di casa. Il Palazzo cerca la via della rete con un destro di Fichera: la palla termina alta. Subito dopo arriva la risposta dell’Isola Capo Rizzuto con una conclusione alta di Ennin. I gialloverdi insistono con un tiro di Palmisano che, però non ha l’esito sperato.

Nella ripresa Ennin colpisce un palo per gli ospiti. Occasionissima per il Palazzolo con Raimondi che, però, non riesce a trovare la via della rete. La partita non si sblocca e alla fine il pareggio senza reti permette ad entrambe di guadagnare un punto.

PALMESE – PORTICI 1-0

Parata importante del portiere del Portici Montella a seguito di una sforbiciata di Molinaro. Verso la mezz’ora di gioco azione dei campani con Pandolfi che serve Konate: l’attaccante viene anticipato all’ultimo. La Palmese subisce gli attacchi degli ospiti che, in ogni caso, gestiscono la partita.

La rete della vittoria arriva nella ripresa. Il goal che decide il match lo realizza Molinaro. Nulla può il Portici che, al “Lopresti”, non riesce a ribaltare le sorti dell’incontro. Tre punti fondamental per la squadra allenata da Alessandro Pellicori.

ERCOLANESE – CITTANOVESE 2-0

L’Ercolanese passa in avanti al minuto 25. Cross dalla destra e inzuccata di El Ouazni che manda la sfera nell’angolo basso. Dopo il 30’ conclusione rasoterra di Bonadio ma l’intervento dell’estremo difensore Mascolo risulta essere decisivo.

Nella ripresa punizione di Tedesco ma la palla si spegne sul fondo. Subito dopo rasoterra di Bonadio che sfiora il secondo palo. Sul finire l’Ercolanese chiude i giochi. Rossi salta in bello stile un avversario, cross al centro e rete di Pastore che sorprende Dagui.

VIBONESE – ACIREALE 1-1

Al minuto 22 la squadra di casa trova l’10. Alla via della rete arriva Ba dopo l’ottimo assist di Bubas. La Vibonese cerca di gestire il vantaggio mentre l’Acireale prova a ristabilire il match sui giusti binari.

Il pareggio definitivo porta la firma di Alvarez nella ripresa. Un punto per parte al “Luigi Razza” con il distacco tra Vibonese e la prima in classifica che resta invariato a quattro lunghezze.

QUI RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 22° GIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.