Serie D | La Vibonese formato trasferta vince anche a Palmi, Il Roccella pareggia al ’94, pari anche della Cittanovese

414

Non si ferma più il testa a testa tra la Vibonese e la Nocerina. I rossoblù vincono il derby contro la Palmese mentre i Molossi battono di misura l’Acireale. Perde davanti ai propri tifosi l’Isola Capo Rizzuto contro il Troina. Pareggio senza reti, invece, per la Cittanovese in quel di Portici (foto pagina Facebook dei campani). Il Roccella, in terra di Sicilia, ottiene un punto sul campo della Santacataldese.

LE CALABRESI DEL GIRONE I 

ISOLA CAPO RIZZUTO – TROINA 0-1

Durante la prima frazione di gioco nessuna delle due squadre scese in campo riesce nell’intento di gonfiare la rete. Da un lato l’Isola Capo Rizzuto prova ad attaccare. Dall’altro, invece, il Troina ha la ferma intenzione di fare risultato fuori dalle proprie mura amiche.

Nella ripresa il Troina ci crede maggiormente e ottiene la vittoria dagli undici metri. La squadra siciliana conquista la massima punizione, realizzata da Vazquez, che permette di continuare a rimanere sulla scia relativa alla lotta al primo posto.

PALMESE – VIBONESE 1-3

La Palmese al minuto 20 cerca la via della rete. Dopo un cross sponda neroverde, il calciatore Vitale non riesce a colpire bene la palla di testa: sfera che termina alta sopra la porta avversaria. Ma è al minuto 28 che la Vibonese passa in avanti con Allegretti. Il derby si incattivisce ma la squadra di Nevio Orlandi mantiene il punteggio in suo favore.

Nella ripresa la squadra ospite raddoppia i conti con Vacca al 20′. Reazione d’orgoglio, quella dei padroni di casa, che dopo 2 giri di orologio accorciano le distanze con Colombatti dopo la battuta del calcio d’angolo. La ferma intenzione dei rossoblù trova riscontro al minuto 31 con la rete decisiva di Ba Ibrahima.

PORTICI – CITTANOVESE 0-0

La prima occasione della gara la realizza il Portici. Calcio d’angolo di Panico per la testa di Murolo: palla fuori di poco. I campani non demordono e tentano nuovamente la via del goal. Prima ci prova con Murolo, poi con Panico ma l’esito non è dei migliori.

Al 13′ della ripresa occasione ghiotta dei padroni di casa con Albanese. L’estremo difensore avversario si oppone con decisione, impegnando severamente il portiere Dagui. Dopo 240 secondi il portiere del Portici compie un miracolo sulla rovesciata della Cittanovese. La partita, in ogni caso, si incanala sulla via del pari senza reti.

 

SANTACATALDESE – ROCCELLA 1-1

Al minuto 6 vantaggio della Santacataldese con un difensore col vizio del goal: si tratta di Salvatore Tosto. Subito dopo Ficarrotta segna per ben due volte ma, in entrambi i casi, il direttore di gara ferma il gioco.

La ripresa vede la formazione verde-amaranto cercare di chiudere la gara. Gli ospiti, invece, non riescono a reagire per come dovrebbero. Nel finale, quando tutto lascia presagire ben altro, arriva la doccia fredda per i siciliani. In pieno recupero il Roccella pareggia i conti grazie alla marcatura realizzata da Faella.

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 30° GIORNATA

(fonte ottoetrenta)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.