ACCOLTELLA IL VICINO DI CASA DOPO UNA LITE, FERMATO UN 57ENNE

256

Secondo la Polizia di Cosenza la vittima avrebbe rivendicato presunti danni alla propria abitazione a causa di infiltrazioni d’acqua. Dopo un’accesa discussione è stato colpito all’addome. Operato d’urgenza è ora in prognosi riservata

Un uomo di 57 anni, residente nell’hinterland cosentino, è stato fermato dalla polizia per tentato omicidio. Verso le ore 11,30 di ieri, al pronto soccorso dell’ospedale di Cosenza era arrivato un uomo di 44 anni, S.G., in gravi condizioni, colpito all’addome da diverse coltellate. È stato operato d’urgenza e poi ricoverato in rianimazione con prognosi riservata, in evidente pericolo di vita. Le indagini della polizia hanno svelato che l’uomo si era recato a casa del fermato per rivendicare presunti danni causati alla propria abitazione da infiltrazioni d’acqua e, dopo un’accesa lite, era stato accoltellato. L’autore del ferimento si era dato subito alla fuga, ma è stato rintracciato a casa di un parente.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.