Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

SERIE B | CROTONE-COSENZA, TERMINA 0-0 IL DERBY DI CALABRIA

122

La partita tra Crotone e Cosenza termina con uno 0-0 che permette a entrambe di conquistare un punto per l’avvio del campionato di Serie BKT. Il Crotone scende in campo con il 3-5-2 mandando in avanti Messias e Simy. Cosenza in campo con il 4-2-3-1: Kanoutè si accomoda in panchina (foto Farina). Braglia non può contare sull’apporto di Kone e D’Orazio allo stadio pitagorico. 

GRANDI EMOZIONI ALLO “SCIDA” PER IL DERBY TRA CROTONE E COSENZA 
Al minuto 8 Bruccini fa tremare la difesa ospite mediante un tiro dalla distanza: parte subito forte il Cosenza. Le squadre, dopo un primo momento di studio, iniziano a provare le giocate sfruttando il possesso della sfera. Il gioco da ambo le parti è piuttosto frammentato complice il caldo e le fasi iniziali del torneo di Cadetteria. Benali cerca di metterla al centro al 27′ ma il suo è un tiro-cross che Perina controlla senza particolari problemi. Corsi salva un tiro di Mazzotta ravvicinato mandando la sfera in angolo.

Ma è ancora il portiere degli ospiti a essere protagonista con una parata sul tiro di Messias. Sciaudone mette la palla in rete: gioia strozzata dal guardalinee che ferma tutto per fuorigioco. Resta comunque da segnalare la giocata di Carretta che, prima del tiro di Sciaudone, aveva dato vita a un’ottima giocata dai 20 metri colpendo il palo dopo la grande parata di Cordaz. Dopo 2 minuti di recupero termina la prima frazione di gioco.

ANNULLATA UNA RETE A SCIAUDONE PER FUORIGIOCO
Si riparte con gli stessi undici di inizio primo tempo. Spolli esce da un lato mentre dall’altro abbandona il terreno di gioco Litteri: al loro posto Cuomo e Capela. Al minuto 9 della ripresa giocata di Zanellato e colpo di testa di Benali che non gli riesce al meglio nonostante l’ottimo inserimento. Con questo cambio il Cosenza passa al 3-5-2 così come i propri avversari. Barberis prova a scuotere lo “Scida” cercando di superare Perina: palla fuori dallo specchio.

Occasionissima per il Cosenza con Carretta che recupera palla davanti alla difesa ma Cordaz chiude la porta con un prodigioso intervento. Gli ospiti giocano in ottica offensiva tentando il tiro dalla distanza di Bruccini: palla centrale. Esce nel frattempo Mazzotta ed entra Mustacchio. Stroppa costretto a consumare l’ultimo cambio causa infortunio di Molina: al suo posto Evan’s. Subito dopo spazio a Moreo per ravvivare l’attacco del Cosenza. 

SCIAUDONE COSTRETTO A FARE FALLO, COSENZA IN 10
Cosenza in inferiorità numerica per la doppia ammonizione di Sciaudone. Braglia quindi si copre e fa entrare Broh al posto di Carretta. Nel frattempo Golemic impatta malamente a pochi centimetri dalla porta di Perina. Zanellato sfiora l’1-0 dai 25 metri e in pieno recupero: palla fuori di poco meno di un metro. Ancora Crotone in avanti con Mustacchio che tenta il diagonale senza però inquadrare la porta. Dopo cinque minuti di recupero termina la gara: primo punto della stagione per Crotone e Cosenza.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.