IL TAGLIO È LEGGE, LA CALABRIA “PERDE” 11 PARLAMENTARI

205

La Camera ha approvato in via definitiva la legge che riduce il numero degli eletti. La nostra regione avrà sette deputati e quattro senatori in meno

Ok definitivo dell’Aula della Camera al taglio dei parlamentari. Il disegno di legge costituzionale fortemente voluto dal Movimento 5 stelle è stato definitivamente approvato a Montecitorio con 553 voti a favore, 14 contrari e due astenuti (foto Ansa/Alessandro Di Meo). Oltre alle forze di maggioranza ha votato a favore anche larghissima parte dell’opposizione. La legge prevede la riduzione del numero dei deputati da 630 a 400 e quello dei senatori da 315 a 200, in aggiunta al taglio dei seggi dei deputati (da 12 a 8) e dei senatori (da 6 a 4) eletti all’estero. La riforma cambia il rapporto numerico di rappresentanza sia alla Camera dei deputati (1 deputato per 151.210 abitanti, mentre oggi era 1 per 96.006 abitanti) sia al Senato (1 senatore per 302.420 abitanti, mentre oggi era 1 ogni 188.424 abitanti). Con la nuova composizione del Parlamento la Calabria avrà sette deputati e quattro senatori in meno. Il taglio prevede infatti la riduzione da 20 a 13 dei deputati eletti nella regione (meno 35%), mentre i senatori diminuiranno da 10 a 6 (meno 40%).

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.