Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

PEGNA REPLICA AL LEGHISTA SOFO: «IO, SCELTO DAL CENTRODESTRA ANCHE PER I MIEI PRINCIPI UMANITARI»

44

Il promoter, candidato a sindaco di Lamezia, ha scritto un libro antirazzista e ha criticato su Facebook le posizioni di Salvini. Il candidato all’Europarlamento lo attacca ma lo scrittore replica: «Necessario ripartire da basi etico-morali»

In merito alla dichiarazione dell’onorevole Vincenzo Sofo della Lega, contrario alla candidatura di Ruggero Pegna a sindaco di Lamezia Terme da parte della coalizione  di centrodestra, per alcune posizioni di carattere umanitario del noto promoter e scrittore calabrese, lo stesso Pegna afferma: «Ho dato la mia sofferta adesione, nonostante i miei molteplici impegni, ad una richiesta di candidatura a sindaco di Lamezia Terme, che mi è arrivata congiuntamente da tutti i partiti della coalizione di centrodestra, con l’unico obiettivo di mettermi a disposizione per il bene della mia città, tra le più importanti del Sud per centralità, popolazione, vocazioni e potenzialità del territorio, col più strategico nodo di comunicazione della regione e uno dei più importanti aeroporti del Sud e del Mediterraneo. Credo che l’intero sviluppo della Calabria passi anche da quello di questa città che, con il capoluogo Catanzaro e l’hinterland, costituisce l’autentica area metropolitana dei Due Mari. Una città che deve guardare al futuro, dopo tre scioglimenti per mafia, partendo da principi etico-morali, dal rispetto della legalità, dall’unico obiettivo del bene comune e delle nuove generazioni troppo spesso costrette a partire. Sono una figura con una formazione e valori cristiano-umanitari che sono al di sopra di singole appartenenze politiche e che si possono ritrovare nelle mie varie pubblicazioni, da ‘Miracolo d’Amore’, storia della mia leucemia che sottolinea la bellezza della fede e della donazione, all’ultimo ‘Il cacciatore di meduse’, romanzo antirazzista consigliato alle scuole e perfino dalla World Social Agenda. Se sono stato scelto come candidato, penso che abbiano contribuito anche i miei principi. Non credo che polemiche fuori tema, rispetto all’argomento di questa consultazione elettorale, servano al reale sviluppo di una importante Città del Sud».

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.