BIVONGI: LA STRADA RIPARATA MALE È DURATA… QUATTRO GIORNI

706

“Confermate” in pieno le pessimistiche previsioni degli operai Mangiatorella

Avevano ragione i lavoratori dell’industria dell’acqua di Mangiatorella quando, a fine 2019, dopo aver eseguito un sopralluogo sulla “provinciale” 9 che porta a Ferdinandea di Stilo e Serra San Bruno, interrotta a causa di una frana al km 24 in località Campanaro di Pazzano, per verificare lo stato dei lavori di ripristino, si erano dimostrati scettici. «Un lavoro non idoneo – avevano detto – perché non offrirà sicurezza. Le ruspe e gli escavatori – avevano osservato – hanno riempito la voragine con la terra di riporto della collinetta a ridosso della strada. Ciò preoccupa perché, si sarebbe dovuto costruire prima un muro sul costone della frana e poi effettuare il riempimento. Invece non c’è nessuna protezione».

Si è verificato proprio quello che si temeva. La strada, asfaltata appena quattro giorni fa, si è “avvallata” proprio nel punto in cui si era verificata la frana. Un paradosso perché, dopo più di due mesi di lavoro per il ripristino e una spesa di circa 100 mila euro, un risultato che ha deluso tutta l’area della vallata dello Stilaro e desta preoccupazione per il futuro.

Unica nota positiva il pronto intervento, già venerdì pomeriggio, per ripristinare la viabilità, perché erano molti i mezzi pesanti fermi che dovevano raggiungere Mangiatorella. Intervento che ha visto l’impiego di un escavatore per rimuovere il tappetino bituminoso steso martedì scorso, per poi effettuare il riempimento con ghiaia e altro materiale e poter far transitare temporaneamente i mezzi. Cui dovrebbe seguire la sistemazione con uno strato di asfalto. Da segnalare il completamento della posa del guardrail, che rimane l’unica protezione sulla frana.

Su altro fronte, invece, un po’ di tranquillità per i contadini per più di due mesi impossibilitati a raggiungere i loro terreni a causa di una frana a Campanaro che aveva ostruito la strada interpoderale in località Gargano. La frana è stata rimossa.

fonte gazzetta del sud

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.