Ven. Gen 22nd, 2021

E’ stata siglata l’intesa tra Ferrero e la rete di imprese “Calabria in Guscio”, un accordo con produttori di nocciole calabresi nato circa un anno dal lancio del Progetto Nocciola Italia promosso da Ferrero Halzelnut Company.“L’accordo – sottolinea una nota stampa – è stato sottoscritto tra Ferrero Hazelnut Company e la società Kalnut s.r.l. rappresentante della Rete di imprese “Calabria in Guscio” che a oggi raggruppa 30 soci con attività che vanno dall’allevamento alle coltivazioni cerealicole, a cui ha presenziato Cia-Agricoltori Italiani della Calabria. Un passo importante che sancisce l’avvio di una collaborazione fortemente voluta da Ferrero, da Cia-Agricoltori Italiani e da tutti i retisti, che ha già visto nascere i primi impianti di nocciolo in Calabria, con l’obiettivo di raggiungere entro il 2023 una superficie di 500 ettari di nuove piantagioni sul territorio regionale”.

È un accordo vantaggioso per gli agricoltori – hanno dichiarato il presidente Podella e l’amministratore della Kalnut, Mario Caligiuri – ai quali viene riconosciuta una giusta remunerazione per il loro lavoro e la garanzia all’acquisto in un’ottica di lunga durata. Siamo sicuri che saranno in molti a volere entrare nella rete d’impresa non appena comprese le condizioni contrattuali vantaggiose. Inoltre la tracciabilità e sostenibilità sono caratteristiche fondamentali per la valorizzazione delle produzioni di un’agricoltura che guarda al futuro. E noi – concludono – siamo orgogliosi di dire che ci sarà un po’ di Calabria nei prodotti Ferrero”.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.