4 Dicembre 2020

Ha dedicato e sta dedicando tanti anni della propria vita, con grande passione, elevata professionalità ed impegno, per mantenere, ad alti livelli, il mitico CSPR, società calcistica che affonda le proprie radici negli anni ’70 ed è stata rifondata nel 1994. Stiamo parlando del professore Pietro Pucci, direttore generale e “anima”, oltre che cuore pulsante del CSPR. Presieduta dal suo fondatore, lo stimato Tonino Squillace, la società del CSPR, nata dall’unione dei limitrofi comuni di Camini, Placanica, Riace e Stignano, in questo ultimo centro, patria nativa di Tommaso Campanella, ha sempre avuto la propria capitale. Infatti, sia Pucci che Squillace, sono stignanesi DOC e molti grandi calciatori sono nati proprio nel centro jonico calabrese, andando ad arricchire i vivai e le prime squadre di formazioni nazionali blasonate, come la Juventus. Oggi, il direttore generale, prof. Pucci, in prima linea presso il campo sportivo di Caulonia Marina, dove, dal 2000, ha sede il CSPR, cura tante squadre e formazioni, in modo impeccabile e fornendo ai giovani stimoli per crescere bene e raggiungere obiettivi ragguardevoli. Infatti, la corazzata CSPR, schiera, nei vari campionati: gli allievi regionali, i giovanissimi regionali, gli esordienti A e B, i pulcini A e B, i primi calci, i piccoli amici e, persino, una formazione in terza categoria. Una Scuola di calcio e di vita, dunque, dove un grande Uomo di spessore, qual è il professore Pucci, porta avanti un progetto di successo che tutta la Calabria e, anche, altre regioni italiane vorrebbero.

Il Professore Pietro Pucci, Direttore Generale del CSPR

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.