3 Dicembre 2020

Il consigliere del ministro della salute, che rimane tra i principali sponsor di Zuccatelli, plaude all’opzione del presidente di Emergency come commissario per la sanità regionale. «Con lui si cambierebbe registro»

Il problema della sanità in Calabria è «organizzativo-gestionale, nella la scelta delle persone. Devi mandare un fuoriclasse, Gino Strada sarebbe una di queste». Lo ha detto il professor Walter Ricciardi, consulente del ministro della Salute, nel corso di Piazzapulita, su La7, aggiungendo che «Emergency è stata capace di mettere in piedi strutture sanitarie in Paesi disastrati e avendo a che fare con virus aggressivi e in situazioni impossibili». In Calabria «non servono persone professionali, ci sono già, invece mandare qualcuno che abbia capacità di cambiare registro». La notizia fa ancor più scalpore se si pensa che lo stesso Ricciardi è consulente del ministro Speranza, tra gli sponsor del commissario designato Zuccatelli.

Facebook Comments
CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.