Sab. Feb 27th, 2021

Esattamente due mesi fa è stato colto da malore e trasportato all’ospedale di Locri. Bruno Surace, da quell’ictus che lo ha colpito d’improvviso nella notte, purtroppo, non si è più ripreso. Oggi ci ha lasciato, e lascia un vuoto incolmabile nella sua grande famiglia e nei suoi tantissimi amici che lo adoravano e facevano a gara per conquistare il suo sorriso contagioso e spensierato.

 

Ha lavorato per molti anni sulle navi da crociera, amava le persone e sapeva intrattenersi amichevolmente con tutti, sempre con discorsi positivi e propositivi. Il mare era nel suo sangue, lo conosceva come le stanze di casa sua: quando per mestiere quando per hobby è stato davvero un ottimo marinaio.

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.