Sab. Mag 8th, 2021

Si riporta una nota di protesta contro Poste Italiane.


“Dacché, questa azienda di Stato ha ben pensato di sopprimere, nel Comune di Caulonia, i vari uffici sparsi sul territorio, senza minimamente preoccuparsi di aumentare gli operatori agli sportelli per un servizio più efficiente, ciò che ne risulta è caos, con solo due sportelli operanti che in rari casi si arriva a tre, un vero inferno, per citare Dante: “Lasciate ogni speranza, voi ch’intrate”.
Si, dato che si entra e non si sa quando se ne esce.
Attiviamo Caulonia, che ha la virtuale presunzione di farsi carico della voce di denuncia degli utenti, fa appello a chi di competenza in un intervento, perché questo inferno cessi.
Nella speranza che quanto sopra non sia polvere al vento, abbiamo proposto una raccolta di firme su http://chng.it/gfLHwm44 da inviare alla sede centrale come ulteriore denuncia di questo disagio.”

Per Attiviamo Caulonia
Francesco Carabetta

Facebook Comments
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.